14-10-16 Opera: Winged Words Trio - Amici della Musica Oleggio

Vai ai contenuti

Menu principale:

14-10-16 Opera: Winged Words Trio

Foto Gallery > 2016
Ancora una volta la buona musica, declinata in magnifici, raffinati e divertenti programmi ha colpito nel segno. Il Trio Winged Words (Parole Alate) con Luca Schieppati pianista e narratore, Kulli Tomingas mezzosoprano e Elisabet Einarsdottir soprano, ha ottenuto venerdì scorso 14 ottobre un successo a dir poco caloroso conclusosi con un delizioso duetto delle due cantanti sulle note del famosissimo "prenderò quel morettino" tratto dal capolavoro di Mozart "Così fan tutte " L'intera la serata peraltro era incentrata su un programma studiato per rendere fruibile a tutti un percorso musicale indirizzato all'obiettivo di suscitare curiosità ed interesse anche sui lavori di Autori come Delibes, Strauss jr., Offenbach e Paisiello (nel bicentenario della morte), sostanzialmente poco noti al grande pubblico. Nel corso della serata i tre musicisti hanno anche presentato un divertente duetto tratto dal Fastaff di Giuseppe Verdi nel 400° anniversario della morte di Shakespeare, con le due protagoniste femminili che, sostenute dall'accompagnamento del pianoforte di Luca Schieppati - sempre delicato e mai sovrastante le voci intonatissime delle due cantanti - hanno dimostrato di saper essere anche autentiche attrici, padrone della scena.. Naturalmente il pubblico, numeroso ma inferiore alle aspettative considerato il livello assai alto dei protagonisti (erano presenti un centinaio di spettatori, che si sperdevano un po’ nella grande sala del Teatro Comunale) ha potuto anche ascoltare famosi brani tratti dal melodramma italiano (Bellini, Donizetti Verdi, Rossini), nonché la notissima "Habanera" della Carmen di Bizet. E così è iniziata la stagione 2016/2017 degli Amici della Musica che hanno avuto il saluto del Vice Sindaco Baldassini, che ha inoltre ricordato con poche ma assai pregevoli parole la figura di Dario Fo. La soddisfazione dei presenti era tangibile alla fine del concerto e anche i soci del sodalizio oleggese presenti commentavano con piacere la presenza di molta gente venuta da fuori Oleggio (Novara, Arona, Castelletto, Sesto Calende, Nebbiuno, Varallo Pombia, Bellinzago) situazione questa che ormai si va consolidando da qualche tempo. Il concerto è stato realizzato anche grazie al sostegno dell'Amministrazione Comunale che in questo anno del Cinquantennale ha collaborato strettamente con gli appassionati di musica della nostra Città, a conferma dell'interesse che nutre nei confronti delle associazioni che hanno per obiettivo la cura e la diffusione della cultura.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu