09-10-20 Michelangelo Salamone - Amici della Musica Oleggio

Vai ai contenuti

Menu principale:

09-10-20 Michelangelo Salamone

Foto Gallery > 2020
Venerdì scorso 9 ottobre si è tenuto presso il Teatro Comunale il concerto organizzato dagli Amici della Musica di Oleggio nell’ambito della Stagione 2020/2021 dei “Venerdì Musicali” giunti ormai al 55° anno di vita. Protagonista della serata è stato il pianista palermitano Michelangelo Salamone, che dopo il diploma presso il Conservatorio della sua città, ottenuto con il massimo dei voti e la lode, ha intrapreso la carriera concertistica sia come solista sia come membro di formazioni strumentali. Il programma che è stato presentato agli spettatori - che hanno raggiunto il Teatro comunale nonostante la difficile situazione che si sta vivendo in questi giorni per via del coronavirus, occupando buona parte dei posti disponibili - era molto impegnativo in quanto i sette brani presentati comportavano difficoltà sia di interpretazione (la “Sonata kk 98” di Domenico Scarlatti, solo apparentemente semplice) sia di esecuzione; in particolare occorrono doti virtuosistiche, che il pianista ha dimostrato di possedere, per declinare e rendere fruibili nella loro complessità, i due “Studi di esecuzione trascendentale “ numero 1 e numero 7 di Franz Liszt. Naturalmente il pubblico ha molto apprezzato il mitico “Studio n. 12 dell’op.25” di Chopin con tutta la serie degli arpeggi realizzati con la giusta tensione (e anche l’altro Studio di Chopin offerto come bis) e ha riservato molti applausi alla “Fantasia in si minore” di Skrjabin e alla famosissima “Alborada del gracioso” di Ravel. Il programma comprendeva poi la “Sonata 1.X.1905” del grande Autore cecoslovacco Leos Janacek (1854 – 1928) che era stata composta per la morte sul lavoro di un operaio. Tale Sonata è stata eseguita a Oleggio per la prima volta e i suoi spunti melodici, a volte struggenti, e sempre intensi, hanno creato un’atmosfera di autentica partecipazione, e quando ciò succede il merito non è solo dell’Autore ma anche del musicista che esegue il brano.
Una bella serata dunque realizzata con tutte le disposizioni anti pandemia che sono state ben accettate dal pubblico presente.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu